Feeds:
Articoli
Commenti

Archive for the ‘Ferrovie USA’ Category

Pubblicato il 12 febbraio 2022

Le ferrovie statunitensi hanno sempre avuto un fascino particolare: l’epopea della costruzione della transcontinentale, le locomotive del West, i grandi mostri articolati come le Big Boy e le Challenger, il fascino dei lunghissimo treni merci chiusi dai Caboose, i nomi esotici delle compagnie ferroviarie e le relative, colorate livree, il mito delle carenate…

Di varie di queste cose abbiamo già avuto modo di parlare in altre note. Ne ricordiamo alcune:

Per gli amanti di 1:160 abbiamo segnalato in passato anche la “N Scale Locomotive Encyclopedia”.

Ora, per gli estimatori del settore, indichiamo dove trovare una miriade di fotografie di epoca, come la seguente:

Denver, Rio Grande and Western 3602. Foto Ron V. Nixon – Copyright Museum of the Rockies Photo Archive

(altro…)

Read Full Post »

Pubblicato il 12 dicembre 2020

Se vedeste una cosa del genere su un plastico, cosa pensereste del “modellista” che ha messo sui binari questi rotabili?

Un plastico… improbabile?

Come minimo, che vi trovate di fronte ad un (grande) ignorante ferroviario, o quanto meno ad un “giocherellone“. Come si fa a mettere fianco a fianco una motrice americana (una FP7 della Union Pacific) ed una ALn.668 di Trenitalia? Eppure… questa immagine è eloquente: una 668 contro lo skyline di Chicago!

ALn.668 con lo skyline di Chicago

Quella nera, a sinistra, è la Willis Tower (fino al 2009 chiamata Sears Tower) il più alto grattacielo della metropoli dell’Illinois con i suoi 110 piani, per un’altezza totale di 442.1 m. E non è un fotomontaggio…

(altro…)

Read Full Post »

Natale 2017

Pubblicato il 23 dicembre 2017

Ecco che arriva un altro Natale. Dickens aveva parlato dello “Spirito del Natale” nella sua bellissima “Christmas Carol”, realizzata poi al cinema in varie versioni tra cui quella di Disney con i suoi paperi – e di fatto in inglese zio Paperone si chiama proprio “Uncle Scroodge”, che è il nome del protagonista del racconto di Dickens.

Lo Spirito del Natale, che rende tutti buoni.: in suo nome c’è chi ha pensato di far passare un giorno speciale alle famiglie con bambini affetti da malattie serie o incurabili, ed ha fondato l'”Operation North Pole” – perché si sa che Babbo Natale, a.k.a. Santa Claus, vive al Polo Nord.

Vabbè, che c’entra questo con i treni? C’entra, c’entra. Fidatevi…

Il treno di Operation North Pole

(altro…)

Read Full Post »

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: